Maestri di arti marziali che sono capaci di fare la differenza.

Ognuno di noi nella propria pratica marziale ha incontrato Maestri capaci di fare davvero la differenza. Se così non fosse la pratica si sarebbe arenata presto o tardi. Un Maestro, infatti è capace allo stesso tempo di rinvigorire e rafforzare la passione per la pratica, così come, se lavora male, soffocarla e renderla sterile.
Per questo è così importante riconoscere quelli giusti.

La qualità che fa la differenza.

Sarò sincero con te. Questo articolo e il video allegato sono frutto della mia personale esperienza. Al momento in cui scrivo questa si attesta a 33 anni di pratica continua per cui, qualcosa da dire ce l’ho. Però comunque rimane l’esperienza di un singolo.
Proprio per questo mi interessano i tuoi commenti e le tue esperienze in merito.
Continua a leggere e lasciami la tua opinione o esperienza.

La rara capacità di ascoltare e farsi da parte.

Non credo ai Maestri che si mettono su un piedistallo così come non credo ai segreti nelle arti marziali.
Credo però che, come diceva Feldenkrais, l’ovvio sia elusivo e che spesso sfugga al nostro sguardo.
In questo contesto l’ovvietà sta nel fatto che il percorso nelle arti marziali è sempre dell’allievo e che il Maestro è solo una guida.
In tal senso ho sempre trovato illuminanti quei maestri che sono stati capaci di guidarmi senza impormi la loro idea ma lasciandomi trovare la strada da solo.
Questo grazie ad una grande qualità: L’ascolto.
Un vero Maestro di arti marziali, a mio parere, ha questa grande e meravigliosa capacità:
Può ascoltare con tutto se stesso ed essere in grado di offrire ciò di cui l’allievo ha bisogno in quel particolare momento.
Nel farlo è capace di mettersi da parte così come sa farlo quando l’allievo ha bisogno di qualcosa che lui non può offrire.

Perchè un vero Maestro lavora per la propria distruzione.
Incessantemente allena i propri allievi perchè non siano più tali.

Scrivimi che ne pensi.
Hai avuto anche tu esperienze simili? Quali sono stati i maestri che sono stati in grado di ispirarti?
Condividi questo video articolo e metti il like.
Sarebbe bello che questa scambio di esperienze fosse il più ampio possibile.