You cannot copy content of this page

Mai confondere la realtà con i film d’azione!

Per Krav Maga Training si intende una serie di metodi di addestramento che rendono il Krav Maga unico nel suo genere. Spesso questo aspetto, che è fondamentale per differenziare il Krav Maga da sistemi di Street Fighting, non è compreso o è completamente assente.

Ti spiego il perché andando dritto al punto.

L’assunto principale dei sistemi di combattimento e arti marziali.

Gli sport da ring e le arti marziali hanno come assunto di base di essere dei sistemi duellistici. Il confronto, con delle eccezioni per alcune arti marziali, avviene uno a uno. Ovvero due praticanti combattono con mutuo consenso e con chiari parametri riguardante inizio, fine, regole e modalità di resa.

Sto generalizzando, ovviamente, ma questa è la pratica che viene intesa con il combattimento nella stragrande maggioranza dei sistemi. Intesa e praticata. Non conta, ai fini della nostra analisi, se esiste in teoria una pratica differente ma non viene praticata regolarmente.

L’obiettivo conseguente ai sistemi basati sul combattimento a due.

Conseguentemente è ovvio che l’obiettivo di un sistema del genere sia la vittoria sul proprio avversario. Questi sistemi sono progettati per assolvere questo scopo e ragionano di conseguenza con questo fine in mente. L’allenamento fisico e mentale è diretto a questo unico scopo: battere l’avversario.

Non è così nel Krav Maga. 

Vincere la situazione di aggressione.

Quando si parla di Krav Maga Training spessissimo si fa molta confusione perché si confonde l’obiettivo dei sistemi di combattimento e arti marziali con quello della difesa personale.  Il combattimento e gli strumenti ad esso associati sono solo una parte (anche se importante) di un impianto più vasto. Nella difesa personale vincere il proprio aggressore non è un fine ma al limite un mezzo… e talvolta nemmeno quello.

Ricorda questa frase: Chiari obiettivi consentono di elaborare una corretta strategia di allenamento. 

Nella difesa personale per civili l’obiettivo è duplice: Proteggere se stessi (persone care e propri beni) e allo stesso tempo non avere problemi legali legati alla propria azione.

Vincere la situazione di aggressione significa assolvere pienamente tutti e due questi obiettivi.

Krav Maga Training: come distinguerlo.

Riassumendo. Anche se può capitare che si metta KO il proprio avversario (o lo si incapaciti) questa nel Krav Maga è solo una conseguenza di un’azione di difesa. Vincere l’avversario, anche se fa molto film di Hollywood, NON è mai l’obiettivo di un’azione di difesa personale e non fa parte del Krav Maga.

Quando scegli una scuola di Krav Maga valuta attentamente come sono strutturati gli allenamenti. Se si tratta solo di una serie di tecniche per mettere KO un avversario stai facendo Street Fighting o, nel peggiore dei casi, un mix di diverse arti marziali.

A te la scelta!

Vuoi dirci che ne pensi? Scrivilo nei commenti qua sotto e non dimenticare di condividere questo articolo.

Continua la lettura con:

Gli allenamenti sotto stress nel Krav Maga

Perché essere adattabili è la chiave dell’allenamento nel Krav Maga

Come si diventa bravi nel Krav Maga?