You cannot copy content of this page

Come orientarsi anche se si è alle prime armi

Se stai cercando una scuola è facile che ti sia fatto questa domanda: “Quale federazione di Krav Maga è migliore?”

Il Krav Maga sta diventando sempre più noto al grande pubblico. Spesso, purtroppo, per i motivi sbagliati. Così accanto alla notorietà arrivano anche tanti legittimi dubbi su chi affidasi per la propria formazione.

In particolare, per l’utente medio senza alcuna esperienza, è importante avere delle indicazioni almeno di massima su quali siano le federazioni più serie e affidabili.

Non facciamone una hit parade!

Parlarti di federazioni e fare una sorta di Hit Parade  però non ha molto senso in questo articolo. Io che scrivo, infatti, faccio comunque parte di una federazione ben precisa (la Krav Maga Global) e di conseguenza non ho alcun diritto di dirti ciò che è meglio o peggio per te.

Quello che posso fare però è fornirti gli elementi di cui sono a disposizione spiegandoti qual’è la filosofia di allenamento e crescita nella Krav Maga Global.

Poi fai tu… 🙂

Per capire “Quale federazione di Krav Maga è migliore” indaga su cosa può aiutarti a migliorare.

Il Krav Maga nell’ambito della difesa personale (militari e forze di polizia seguono procedure differenti) insegna a proteggere se stessi e i propri cari.

Ma sarebbe davvero riduttivo definirlo unicamente in questo modo. La protezione di se stessi avviene in termini più ampi di quanto siamo abituati ad aspettarci da un corso in palestra.

E’ una protezione che spazia in diversi ambiti:

Si impara a proteggere e migliorare il proprio fisico, si impara ad assumere un modo di ragionare attivo con i problemi di tutti i giorni e si acquisisce un modo differente e più sano nel rapportarsi con le persone. Il concetto del Krav Maga nella Krav Maga Global è appunto “Globale”.

Spiego meglio.

Per semplificare individua i seguenti aspetti: Mentale, Fisico, Tattico/strategico e legato al Combattimento.

Benefici del Krav Maga Global nell’aspetto mentale:

Ovvero, comprendere la natura del problema.

Spesso non si arriva ad una soluzione perché non si è in grado di individuare correttamente in cosa il problema consiste. Invece è importante individuare subito il nodo centrale. Risolto questo, potrai risolvere a cascata anche tutti i problemi secondari.

Quindi imparare a trovare velocemente la soluzione migliore consente più che “risolvere problemi in fretta” nell’essere più abili a concentrarsi e focalizzare. Quando la situazione lo richiede, è possibile convogliare tutte le proprie energie in un unico compito.

Aspetto fisico:

Ovvero, come usare il corpo al meglio.

Nell’immaginario collettivo si pensa ad allenamenti stile Marines. Per quanto nulla vieti di farli (ma non si fa prima a fare Crossfit, Calistenics o Tacfit?) non è questo l’obiettivo principale. L’obiettivo è imparare come funziona la macchina uomo e quali sono gli strumenti che liberino le sue potenzialità.

Hai per le mani una macchina da rally… è un po’ limitante usarla come una ruspa no?

Collegato a questo gli esercizi per eseguire la “manutenzione ordinaria”. Esatto. Ogni strumento richiede manutenzione. Occorre mantenere il corpo in efficienza per quando dobbiamo usarlo e nelle migliori condizioni perché duri il più a lungo possibile.

La difesa personale è prima di tutto difesa del proprio corpo e della propria mente anche da un allenamento inutilmente pericoloso perché senza equilibrio. L’esecuzione di esercizi di compensazione, postura, allungamento e mobilità articolare sono quanto rendono la pratica longeva.

Imparare a difendersi per poi essere pieni di acciacchi va male.

Imparare a difendersi e non avere più acciacchi va decisamente meglio.

Aspetto tattico-strategico:

Essenzialmente è la capacità di incrementare in modo sensato la tua soglia di attenzione. Il Krav Maga rende i suoi praticanti più attenti al mondo circostante e più reattivi quando c’è bisogno.

Solo quando c’è bisogno!

Evitiamo assolutamente di essere come molle pronte a scattare ad ogni minimo sussulto.

Sarebbe come usare il freno a mano al posto del freno: non hai mezze misure. Invece occorre devi essere capace di rallentare, prevedere ed evitare.

La difesa personale fa lo stesso. Individua, prevede, ed evita i problemi prima che questi sorgano. Lo fa a livello strategico preparandosi nel modo giusto. Lo fa abituando a pensare in modo tattico quando un problema si palesa.

Pensa in quanti ambiti potresti utilizzare un’abilità simile.

Aspetto combattivo:

… e quando la prevenzione non funziona?

Il combattimento è il motore del sistema Krav Maga Global. Ma attenzione è il motore, non è il sistema.

Di una macchina non comprate solo un motore. Comprate abitacolo, sistemi di sicurezza, confort. Per questo il combattimento è correlato con le altre aree del sistema e si connette sinergicamente ad esso.

Il suo studio avviene in funzione della difesa personale e proprio per questo, liberi da regolamenti sportivi, si ha la possibilità di esplorarlo in tutte le sue sfaccettature:

Armato e disarmato.

Uno o più aggressori.

In piedi, sdraiati, all’interno di una macchina o di un pullman, in un locale.

Dovendo proteggere qualcuno, cercando di evitare che ci portino via qualcosa…

…più tutte le combinazioni che puoi riuscire ad immaginare… ed anche qualcuna in più

Concludendo. Se ti stai chiedendo: “Quale federazione di Krav Maga è migliore” Cambia la domanda:

Quale Federazione di Krav Maga ha i mezzi per migliorarmi?

Guarda i suoi istruttori. Leggi cosa scrivono. Guarda i loro video. Ascolta cosa ti dice l’istinto.

Non hai bisogno d’altro per scegliere.

Condividi e commenta. Leggiamo sempre tutti i commenti dei lettori e rispondiamo quando richiesto. Di seguito ti lascio altre risorse con cui continuare la lettura:

I tre punti essenziali per riconoscere un buon Krav Maga

Migliorare nel Krav Maga: Come riconoscere un buon programma?

Le 20 domande infallibili per far venire uno sfogo allergico al tuo istruttore di Krav Maga