Il Krav Maga può “prendere a prestito” tecniche da altri sistemi come il brazilian jiu jitsu?

Nel video che trovi sotto spiego perché la domanda semplicemente non ha senso.
… almeno per un praticante di Krav Maga!

Il tutto nasce da una situazione realmente vissuta durante un corso di security driving durante il quale ho conosciuto una persona che lavora nei Team di protezione Vip e che da poco aveva iniziato a praticare Krav Maga.

Appropriazione culturale?:-D

Nello scambio di informazioni che conseguì mi disse che aveva iniziato anche a fare Brazilian Jiu Jitsu perché le tecniche di difesa al suolo nel loro Krav Maga “le prendevano dal Brazilian Jiu Jitsu”.

La cosa mi suonò strana non perché il Brazilian Jiu Jitsu non sia valido (e lo posso dire con cognizione di causa) ma perché mancava il senso di come e perché il Krav Maga si evolve come sistema mantenendo allo stesso tempo fermo il suo nucleo di funzionamento, la sua coerenza interna e la sua identità.

Il centro del problema

Il punto, molto spesso non è cercare ciò che funziona meglio e accorparlo.
Nulla funziona in un contesto a se stante. Tutto si muove attraverso relazioni che si influenzano vicendevolmente.
Quando si fa un discorso del genre bisogna stare attenti che è come se si volesse migliorare la pizza aggiungendo elementi che le sono estranei.
Qualche volta funziona (a parte la pizza con l’ananas che è una aberrazione).
Molto più spesso nei migliore dei casi abbiamo qualcosa che non ha nulla a che vedere con l’obiettivo che si voleva raggiungere originariamente.

Voglio dire: non migliori una macchina d’epoca con un motore moderno.

In questo video lo spiego in modo esteso.

Che ne pensi? Avrei piacere di leggere un tuo commento in merito.
Condividi questo video articolo sui social!

Continua la lettura e visione anche con:

Le arti marziali impediscono l’apprendimento del Krav Maga?

Che cos’è il Krav Maga e come si allena.

Oltre la tecnica: Krav Maga e combat mindset training

 

You cannot copy content of this page