Giovanni Flore

Giovanni Flore

Posso dire che il Krav Maga è stata una sorta di svolta per me.

Attratto dal sistema tanto semplice quanto efficace e costruito proprio per rendere le tecniche accessibili a tutti, mi ci sono subito appassionato. Ma quello che mi ha davvero impressionato è stato vedere come dietro le tecniche ci fosse un vero e proprio mondo relativo al comportamento preventivo e tattico in situazioni di pericolo di cui non mi sarei mai reso conto altrimenti.

Come a dire che ho sempre pensato di guidare bene la macchina fino a che non sono sceso davvero in pista. Dietro un lavoro semplice, c’è la grande complessità del mestiere di chi insegna queste procedure.

Così dopo 4 anni di pratica assidua ho preso il coraggio a due mani e ho deciso di partecipare al corso istruttori.

Sento di poter dire di aver avuto la fortuna di praticare sin dall’inizio con la KMG, che, come altri che hanno la fortuna di allenarsi con federazioni serie e professionali, mi ha dato le basi che mi hanno aiutato molto durante il corso istruttori.

Questo corso è stata una vera e propria impresa e sono davvero felice ora di poter condividere quanto ho appreso con i miei allievi.  Se ha fatto cambiare me, può far cambiare chiunque ! 😀