You cannot copy content of this page

Fare Krav Maga in Israele è come fare Kendo in Giappone

Camp di Krav Maga in Israele: Perchè può essere la migliore esperienza possibile per un praticante di Krav Maga.

Un piccolo avviso, anzitutto. Questo articolo è basato sulla mia esperienza e di conseguenza non rispecchia (né può farlo) l’intero universo dei corsi di Krav Maga offerti in Israele.
Esistono molte federazioni ed esistono molte realtà.
Se ti può essere utile questa è la mia. (Se vuoi controllare chi sono a questo link trovi il mio curriculum)

Attenzione i Camp KMG in Israele sono riservati ai tesserati KMG.
Si fa eccezione per i Camp P (livello allievi) per i richiedenti di altre federazioni previo contatto con la direzione italiana KMG 

Mi piace il Krav Maga. Forse la migliore chiave di lettura di un percorso marziale che abbia mai trovato in più di 30 anni di pratica. In più mi piace la filosofia di allenamento della KMG e mi piacciono le persone che tramite questo giro frequento e ho modo di incontrare.

Ad ogni modo, te lo dico molto sinceramente, proprio con tutto il cuore:
Malgrado mi piaccia il Krav Maga non farei mai tanta strada per andare in Israele ad allenarmi.
Il viaggio per me, che parto dalla Sardegna, è costoso e sono tanti giorni da togliere al lavoro.
Eppure se faccio i conti sono sei anni che vado regolarmente per un totale di oltre 10 volte.

… e allora perchè?

Beh, per me è come una vacanza. Ma una vacanza super perchè assieme allo “staccare” dalla quotidianità mi da dei bonus che altri viaggi non mi danno.
Incontro vecchi amici, me ne faccio di nuovi.
Mi alleno con persone di altissimo livello provenienti da tutto il mondo e questo davvero è impareggiabile.

Inoltre Israele è un bel paese da visitare. Certo io sono di parte perchè per me è molto simile alla Sardegna per quanto riguarda le spiagge… ed i luoghi classici da visitare non sono dei classici a caso.
Una per tutte, Gerusalemme che mi è rimasta davvero impressa. Vale una visita almeno una volta nella vita.  Per noi italiani che siamo popolo del mediterraneo è l’incontro con una cultura esotica ma vicina allo stesso tempo, una cultura che in Israele trova l’incontro di diverse realtà non solo quella ebraica.

Molti praticanti coltivano il sogno di allenarsi in Israele ed io ho fatto il mio primo camp pensando: Mi tolgo questo sfizio subito e poi passo ad altro.
Ed invece… sono 10 anni che mi tolgo “lo sfizio” 😀

Personalmente, da praticante di Krav Maga a praticante di Krav Maga è una delle esperienze che suggerisco sicuramente.

__________________________________________

Da qui in poi le informazioni sono specifiche per i praticanti Krav Maga Global.

Se ti va di continuare sei il benvenuto ma probabilmente non sono informazioni che ti interesseranno.

Quest’anno i Camp Practitioner, Graduate ed Expert che organizza KMG sono ancora migliori degli anni precedenti. In questi anni che vi ho partecipato senza saltarne neanche uno ho avuto modo di provare con mano l’organizzazione KMG e ti posso garantire che nulla è lasciato al caso.

Quest’anno inoltre c’è la possibilità di farlo in una struttura, una super struttura, in cui è tutto compreso.  Alloggio e vitto in un’unica soluzione. Ho fatto i calcoli ( me li faccio ogni anno e me li faccio bene ) è in assoluto il miglior rapporto qualità prezzo dal 2012.
In più, in quanto praticante KMG Italia hai a disposizione un codice univoco di sconto di 50€.
Il modo che KMG ha di dirti, in concreto, che i tiene alla tua partecipazione.
Più avanti ti do maggiori informazioni 😉

Facciamo un po’ di conti.

Per i Camp in Israele sono 3 le cose a cui devi badare.

1) Biglietto aereo. Se parti dalla penisola trovi prezzi molto interessanti prenotando per tempo.
Vale la pena sfruttare le offerte e magari arrivare qualche giorno prima o partire qualche giorno dopo se conviene per il presso… e cogliere l’occasione per farsi qualche giorno di pura vacanza.

2) Costo del camp. A questo costo applicherai lo sconto di 50 euro. Inserendo il codice univoco.
Richiedi il codice univoco al tuo istruttore KMG.

3) Costo dell’hotel compreso di tutti i pasti. (Colazione, pranzo e cena) che per quest’anno è di 90 dollari a testa al giorno per un alloggio in camera doppia. Ovvero attorno ai 73 €.
Tanto? Anche a me è sembrato prima di farmi due conti.
Considera che meno di 50€ a notte in Israele in Giugno è davvero difficile trovare se vuoi una sistemazione decente. Forse puoi trovare qualcosa al limite con 40€ ma se vuoi stare bene i prezzi sono superiori. Aggiungi i costi dei due pasti oltre la colazione e se vuoi mangiare senza stare a contare i centesimi e farti una birra la sera (o toglierti uno sfizio il pomeriggio o a metà mattina) vai tranquillo che meno di 40€ al giorno per mangiare non spendi.

Infine i costi cui nessuno pensa: I trasporti da e per l’aeroporto.
Muoversi in Israele non è difficile ma devi lavorarci un po’ su ed ovviamente il trasporto non è gratis. Quest’anno il trasporto da e per l’aeroporto è incluso e ti porta direttamente al resort.
Sì, perchè si tratta di un resort coi fiocchi.

Quindi, facendo un po’ di conti.

Anni precedenti: Hotel al giorno 50€ circa + pasti (40€ al giorno circa) + trasporti (20/25€ … parecchio di più se prendi un taxi)
Spesa totale attorno ai 90€
Quest’anno: 73€ al giorno tutto compreso.

Fatti i tuoi calcoli per una vacanza che unisce allenamento, relax in un’esperienza unica ed in un posto unico.

Se vuoi vedere cosa ti aspetta dai un’occhiata a questo video!
Video presentazione CAMP KMG 2018

Se vuoi vedere il video in cui racconto la mia esperienza, eccolo qui sotto.
Buona visione!

Per dubbi e domande: kmgitaly@krav-maga.com