Vuoi imparare a combattere a combattere? Vuoi imparare a difenderti. Bene, allora c’è qualcosa che devi sapere subito, prima ancora di iniziare il percorso.
In questo video-articolo trovi tutto quello che ti servirà per iniziare.

Perchè imparare a combattere è diverso da altre attività fisiche

Non stiamo parlando dell’intensità fisica.
Certo, imparare a combattere richiede anche quella. Eppure il problema non è nè la predisposizione atletica né l’abilità tecnica. Il fulcro della questione si concentra tutto sull’aspetto mentale.
Infatti se un infortunio fisico può bloccare soltanto sino al recupero (ovviamente dipende dalla gravità); un “infortunio” che riguardi un eccessivo carico a livello mentale/emotivo ha un peso completamente diverso.

L’aspetto emotivo del percorso come combattente.

Per ognuno di noi battersi tocca degli aspetti che hanno a che fare con la propria autostima, l’immagine che si ha di se stessi ed il modo di rapportarsi con gli altri. Questi aspetti sono stati tenuti in piedi nel corso della vita da delicati equilibri in un sistema che si auto-compensa.
Proprio perchè si tratta di delicati equilibri ancor più che nell’allenamento fisico è importante il concetto di progressione.

In questo video ti spiego perchè è così importante avere un giusto carico in questo percorso.
Buona visione!

Altri video?
Li trovi qui.